Come funziona la cremazione

da | Mar 14, 2021 | Funerale | 0 commenti

ragazza unicorno gonfiabile mare verde

Come funziona la cremazione? può essere difficile prendere una decisione importante su un processo che non capisci. Anche se potresti non conoscere i dettagli esatti di come funziona una sepoltura tradizionale, è facile visualizzare cosa succede. Questo non è necessariamente vero per il processo di cremazione. Nonostante da quanto tempo la pratica esiste (circa 2.000 anni!), Può essere un po ‘un mistero. Questo perché la maggior parte delle persone non vede mai cosa c’è dietro le quinte. Capire come funziona può aiutare ad alleviare l’ansia che molte persone provano riguardo al processo di cremazione.

I moderni crematori di oggi utilizzano forni industriali progettati solo per la cremazione. Il processo richiede circa 2-3 ore per essere completato. Lungo il percorso, il crematorio avrà cura di assicurarsi che:

  • Ha luogo la corretta identificazione del defunto.
  • L’operatore è al sicuro.
  • Il defunto viene trattato con cura e rispetto.

Molte strutture consentono alla famiglia del defunto di assistere alla cremazione. Lo spazio è spesso limitato, quindi è meglio verificare con l’impianto di cremazione per scoprire quante persone possono partecipare.

Il processo di cremazione: passo dopo passo

La cremazione riduce il corpo ai suoi elementi essenziali attraverso un processo che lo espone a fiamme libere, calore intenso ed evaporazione. Ciò avviene in un forno appositamente progettato chiamato camera di cremazione o storta. Molti crematori richiedono un contenitore per il corpo, come una bara adatta per la cremazione o un contenitore di cartone rigido.

I resti cremati sono comunemente indicati come “ceneri”, tuttavia, in realtà, sono costituiti principalmente da frammenti ossei. È importante riconoscere che i resti cremati del corpo vengono mescolati con tutti i resti del contenitore e qualsiasi altro sottoprodotto accidentale dell’incenerimento. La cremazione produce da 1 a 4 Kg di resti. La quantità esatta dipende dalle dimensioni del corpo e dal processo utilizzato dal crematorio.

Il processo di cremazione consiste in cinque passaggi fondamentali.

  1. Il defunto viene identificato e si ottiene la debita autorizzazione.
  2. Il corpo viene preparato e posto in un apposito contenitore.
  3. Il contenitore con il corpo viene spostato nella “storta” o camera di cremazione.
  4. Dopo la cremazione, il metallo rimanente viene rimosso e i resti vengono macinati.
  5. Le “ceneri” vengono trasferite in un contenitore temporaneo o in un’urna fornita dalla famiglia.
come funziona la cremazione

Come funziona il processo di cremazione?

1. Come viene identificato il corpo prima della cremazione e quali sono le misure di salvaguardia per assicurarsi che sia la persona amata?

Per assicurarsi che i resti della persona amata siano gestiti correttamente, i crematori affidabili hanno procedure rigorose. Il primo passo è assicurarsi che abbiano il permesso di prendersi cura della cremazione. Le normative in materia di identificazione variano a seconda dello stato. Nella maggior parte dei casi, sono necessari i documenti che forniscono al crematorio la tua autorizzazione. Il modulo chiederà anche informazioni di chi raccoglierà i resti e che tipo di contenitore utilizzare.

La struttura utilizzata definisce le procedure di identificazione specifiche in base alle raccomandazioni del settore. Una tipica procedura di identificazione includerà la conferma dell’identità da parte di un membro della famiglia. Successivamente, un tag ID in metallo viene posizionato sul corpo. Questo rimarrà per tutto il processo. A seguito della cremazione, il cartellino identificativo viene apposto con i resti.

2. Come viene preparato il corpo per la cremazione?

Di solito, il corpo viene lavato, pulito e vestito prima dell’identificazione. Non c’è imbalsamazione a meno che tu non abbia una visione pubblica o non lo richiedi.

Successivamente, il tecnico rimuove gioielli o altri oggetti che vorresti conservare. Anche i dispositivi medici e le protesi meccaniche o contenenti batterie vengono rimossi per evitare reazioni durante il processo di cremazione. Elementi come perni, viti e giunti rimangono al loro posto. Le politiche di riciclaggio dei dispositivi medici variano a seconda della struttura, ma in nessun caso i dispositivi vengono riutilizzati così come sono. Vengono smontati, fusi o smaltiti con un altro metodo responsabile.

3. Che tipo di contenitore viene utilizzato per la cremazione?

Esistono cofanetti speciali realizzati per la cremazione, oppure puoi usare una semplice scatola di cartone. La regola chiave è che il contenitore deve essere abbastanza robusto da contenere il corpo e deve essere combustibile.

4. Cos’è una camera di cremazione?

Una camera di cremazion è una fornace industriale abbastanza grande da contenere un solo corpo. Mattoni resistenti al fuoco rivestono la camera. I mattoni possono resistere a temperature fino a 2000 gradi. I forni crematori moderni seguono rigorosi standard ambientali e di qualità dell’aria: gas naturale, propano o gasolio alimentano i forni. Sono inoltre automatizzati e informatizzati.

5. Dove va a finire il metallo che rimane dopo la cremazione?

Dopo l’incenerimento, i resti vengono raffreddati. L’operatore ispeziona i resti per i resti di metallo lasciati dietro e li rimuove a mano o con potenti magneti. Il metallo viene spesso inviato a un riciclatore.

6. Cosa si fa con i resti lasciati subito dopo la cremazione?

Ci riferiamo ai resti cremati come ceneri, ma ciò che rimane sono in realtà frammenti di ossa. Dopo la cremazione, un processore speciale macina i frammenti in ciò che chiamiamo “cremains”. Questo è ciò che intendiamo quando ci riferiamo alle ceneri.

7. Che tipo di contenitore viene utilizzato per i resti cremati?

Dopo la macinatura, le ceneri vengono poste in un sacchetto di plastica. La borsa viene riposta nell’urna che la famiglia fornisce o in un contenitore temporaneo. L’urna o il contenitore con le ceneri viene restituito alla famiglia.

Sia la cremazione che le sepolture interrate implicano processi che agiscono sul corpo. Nella cremazione, il calore è il processo. Nella sepoltura, il processo è decomposizione. Decidere quale è giusto per te o per la persona amata dipende da molti fattori. Il costo, le tue credenze religiose e le tue tradizioni familiari dovrebbero essere tutti considerati. Alla fine, solo tu puoi decidere quale è giusto per le tue circostanze. Ci auguriamo che avere una conoscenza di base del processo ti aiuti a decidere.

Onoranze funebri Capodaglio ti aiuta a organizzare il funerale su misura per te. Sarai guidato passo dopo passo nel processo di pianificazione, offriamo un servizio funebre attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 in tutto il Ticino. Siamo operativi nei comuni di Lugano, Bellinzona, Locarno, Ascona, Mendrisio, Chiasso e in tutti gli altri comuni.

Inserisci i tuoi dati e ti contatteremo in pochissimo tempo, oppure chiamaci semplicemente al numero +41919462377

Contattaci

Consenso trattamento dati

(*) i campi contrassegnati con l’asterisco sonoo obbligatori
Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Commenti recenti

    Pubblicità

    Adsense

    Capodaglio

    Onoranze Funebri CAPODAGLIO agenzia funebre attiva in Ticino da più di 40 anni, è a tua disposizione per organizzare il funerale del tuo caro, mettendo al primo posto competenza, discrezione e qualità dei servizi proposti.

    Ti potrebbero interessare:

    Tornare a lavoro dopo un lutto

    Tornare a lavoro dopo un lutto

    Tornare a lavoro dopo un lutto potrebbe sembrare l'ultima cosa che si voglia  fare. Anche se alcune persone preferiscono tornare rapidamente per riprendere una routine, molte persone in lutto fanno fatica a rientrare nella loro vita professionale. In un mondo...

    Acquisto di articoli funebri

    Acquisto di articoli funebri

    Senza dubbio, l'acquisto di articoli funebri può essere l'aspetto più impegnativo della pianificazione di un funerale. Non solo devi decidere di quali prodotti hai bisogno, ma devi anche determinare il modo migliore per acquistarli. Vuoi fare acquisti con saggezza, ma...

    Trasporto Deceduto

    Trasporto Deceduto

    Nella società mobile odierna, non è affatto insolito che qualcuno muoia in una città e venga trasferito in un'altra per la sepoltura o la cremazione. In effetti, ci sono molte ragioni per cui il luogo della morte potrebbe non essere il luogo del riposo finale. Ad...

    Cosa portare a un funerale

    Cosa portare a un funerale

    Il giorno di un funerale può essere difficile per molti, che tu sia un familiare, un amico o un conoscente, dire addio a qualcuno non è mai facile. La nostra agenzia di Onoranze funebri Capodaglio ha una vasta esperienza nell'aiutare le persone in questi momenti...

    Cosa fare in caso di decesso?

    Cosa fare in caso di decesso?

    Cosa fare in caso di decesso? Quando qualcuno muore, può capitare a te di fare le "prime chiamate". Esattamente chi devi contattare dipenderà dalle particolari circostanze del decesso. Se non sai da dove iniziare, un direttore di pompe funebri locale può aiutarti a...

    Come organizzare un funerale

    Come organizzare un funerale

    Ti stai chiedendo come organizzare un funerale? I funerali e le cerimonie commemorative offrono ai familiari, agli amici e ad altre persone che hanno a cuore il defunto l'opportunità di onorare e ricordare la persona che è morta offrendo conforto e sostegno a coloro...

    0 commenti

    Invia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Call Now Button